CORSO DI FORMAZIONE
Guardie particolari


 

Programma

Mod. 1 – Normativa e T.U.L.P.S. e sicurezza privata (6 ore)
Mod. 2 – Legislazione sociale del lavoro (6 ore)
Mod. 3 – Diritto penale e procedura penale (6 ore)
Mod. 4 – Assetto mentale e gestione dello stress (10 ore)
Mod. 5 – Sicurezza sui luoghi di lavoro e antincendio (8 ore)
Mod. 6 – Vigilanza e privacy (14 ore)

Stage – Visita poligono (10 ore)

 


Grafico delle competenze

  • Teoria 55%
  • Pratica 20%

Obiettivi e finalità

Il programma del corso è progettato per soddisfare le attuali esigenze del mercato e le più recenti normative che richiedono nuove generazioni di Guardie Particolari Giurate, per sviluppare conoscenze, competenze e abilità organizzative, tecniche e giuridiche per garantire la Security Privata (ai sensi del D.M. 269/10 e ss.mm.ii. al fine di prevenire e gestire rischi ed emergenze a 360 gradi. Il corso è erogato in conformità alla normativa italiana di cui al D.M. 1° dicembre 2010, n. 269 e ss.mm.ii. recante disciplina della Formazione delle Guardie Particolari Giurate di cui agli articoli 138comma 2 del >T.U.L.P.S.

Il Decreto Ministeriale 1 dicembre 2010 ha introdotto i requisiti professionali minimi per le Guardie Particolari Giurate. È fondamentale quindi conoscere le norme che regolano l’attività di vigilanza privata e la mansione di Guardia Particolare Giurata nonché quelle relative alla sicurezza sul lavoro, ai rischi tradizionali di sicurezza fisica e logica si intrecciano le recenti esigenze di sicurezza e di governance della privacy che modificano il perimetro delle attività della security ed estendono notevolmente le responsabilità della Guardia Giurata che dovrà conoscere i processi aziendali ed operare in modo tale da affrontare le problematiche della sicurezza secondo molteplici dimensioni. Il corso permetterà inoltre di approfondire numerosi aspetti legali ed operativi volti allo sviluppo e all’attuazione di strategie e di piani operativi per prevenire o fronteggiare eventi di natura dolosa e colposa.


Profilo professionale

La figura professionale al termine del corso sarà caratterizzata da:

• competenze giuridiche ed operative per il personale addetto alla sicurezza;
• comprensione dei piani di sicurezza strategici operativi;
• capacità nella gestione e controllo dei rischi;
• conoscenza dei riferimenti legislativi della security.


Sono le Guardie Giurate, e non, che intendano conseguire il requisito professionale richiesto dal decreto Maroni 1° Dicembre 2010 n. 269 e ss.mm.ii. del Ministero dell’Interno che prevede conoscenza del profilo professionale della Guardia Giurata. Alla fine del corso, i partecipanti avranno acquisito le competenze di base per operare e gestire la sicurezza in tutti gli ambiti di attività.

Il percorso formativo prevede 50 ore di lezioni frontali e 10 ore di stage presso Istituti di vigilanza specializzati.

La figura professionale al termine del corso sarà caratterizzata da:

• competenze giuridiche ed operative per il personale addetto alla sicurezza;
• comprensione dei piani di sicurezza strategici operativi;
• capacità nella gestione e controllo dei rischi;
• conoscenza dei riferimenti legislativi della security.

Al termine del corso, ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza al corso di “GUARDIA PARTICOLARE GIURATA” di cui “al Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269 e ss.mm.ii.”

Pin It on Pinterest